Home

DOMENICA 22 NOVEMBRE 2020

FESTA DI CRISTO RE DELL’UNIVERSO

GIORNATA DEL RINGRAZIAMENTO

Lettera alle Famiglie

Gentile famiglia,

                            ci permettiamo di entrare in contatto con voi con questa lettera, in occasione della Festa di Cristo Re dell’Universo, che sarà domenica 22 novembre, nella quale celebreremo l’annuale “Giornata del Ringraziamento”.

Con voi ci domandiamo: “In un tempo segnato da paura e solitudine è possibile ringraziare e fare festa?” Proprio questo tempo ha bisogno del ‘ringraziamento’! S. Paolo ci ricorda: “…dedicatevi alla vostra salvezza con rispetto e timore. È Dio infatti che suscita in voi il volere e l’operare secondo il suo disegno d’amore” (Efesini 2,12-13). Consapevoli che il Signore muove i cuori all’amore, sentiamo il dovere di ringraziarlo per il personale sanitario, per i ricercatori e per tutti i volontari che si prendono cura degli ammalati e cercano vari modi per sconfiggere il virus; ringraziamo il Signore per le famiglie e le persone che, in questo momento difficile, hanno accolto e accolgono tuttora, con fiducia e responsabilità, le indicazioni che vengono date, per salvaguardare la propria e l’altrui salute. Grazie, perché a partire dalla stessa Fede che ci unisce, o dall’Umanità della quale tutti facciamo parte, viviamo nella consapevolezza che non ci si salva da soli ma insieme.

Rispettando le regole del distanziamento abbiamo ripreso con gioia a ritrovarci nella nostra chiesa, per la preghiera e per la Santa Messa. Abbiamo bisogno, particolarmente in questo tempo, di incontrare il Signore, di sentire che Lui è nella nostra stessa barca, in questo nostro mondo sballottato dalla paura e dall’ansia per il futuro. Ci aiutano le parole di Papa Francesco: “Nella sua croce siamo stati salvati per accogliere la speranza e lasciare che sia essa a rafforzare e sostenere tutte le misure e le strade possibili che ci possono aiutare a custodirci e custodire. Abbracciare il Signore per abbracciare la speranza: ecco la forza della fede, che libera dalla paura e dà speranza”.

Carissimi questo vorremmo vivere nella Festa del Ringraziamento: il nostro grazie e la nostra fiducia e speranza nel Signore.

Come ogni anno chiediamo, come segno concreto per i doni ricevuti dal Signore, l’offerta annuale della vostra famiglia per le necessità della parrocchia. Lo sappiamo: viviamo in un tempo di fatica economica, ma confidiamo che, sentendo la parrocchia come la famiglia di tutti, ogni famiglia saprà offrire ciò che le è possibile.

Nei prossimi mesi il Consiglio Economico presenterà il bilancio dell’anno in corso. Ma vogliamo ricordare che, oltre alle spese per la gestione degli ambienti parrocchiali (acqua, luce, gas…), dobbiamo affrontare le spese dei lavori programmati: il rifacimento del tetto dell’oratorio e il rinnovamento dell’illuminazione della chiesa. Come è stato fatto per il restauro dei quadri della chiesa (che procede), così siamo sicuri che non ci mancheranno le risorse per questi altri lavori necessari.

Inoltre vorremmo essere più attenti alle persone e famiglie che, soprattutto in questo tempo, hanno maggiori difficoltà economiche; da anni nella casa dell’accoglienza ospitiamo due famiglie, ma vorremmo aiutarne anche altre. Questo lo potremo fare con la generosità e la solidarietà di tutte le famiglie che vivono con sufficienti o buone risorse economiche.

Potete dare l’offerta della famiglia portando in chiesa la busta che avete ricevuto, oppure mediante bonifico bancario intestato alla Parrocchia (IBAN: IT 30 Z 050 3485 8300 0000000 1071).

Ringraziando invochiamo la benedizione del Signore sulla vostra famiglia, e salutiamo augurando ogni bene.

Don Renzo e il Consiglio Pastorale

Affi novembre 2020