Celebrazione Sacramenti

UN REGALO PER TE

PROPOSTA DI ITINERARIO PER L’INIZIAZIONE CRISTIANA DEI BAMBINI DI SECONDA ELEMENTARE

2019-2020

Dopo il percorso di introduzione e di accoglienza del primo anno (Mi racconti di Gesù), l’itinerario del secondo anno si concentra sulla ‘fede’, scoperta a partire dalle parole, dai gesti e dai segni della celebrazione del battesimo. In particolare si insiste sulla rivelazione del mistero di Dio compiutasi in Gesù Cristo, e sulla risposta di fede dell’uomo. In questo dialogo fatto di accoglienza e risposta, il cristiano vive l’esperienza dello Spirito come luce e forza per una vita nuova. L’itinerario intende essere un primo annuncio che ha lo scopo di introdurre, grandi e piccoli, a far propria la scelta battesimale per una risposta di fede più consapevole. L’articolazione delle tappe ripresenta in successione i momenti della celebrazione del battesimo, dalla scelta del nome fino alla prospettiva del compimento dell’iniziazione cristiana con l’eucaristia. Segue un percorso che è “catecumenale”, perché segue le tappe di coloro che da adulti si preparavano a ricevere il battesimo e iniziavano a vivere la vita nuova dei discepoli del Signore. Al temine di questa nuova tappa ci sarà la celebrazione del “ricordo” del battesimo,  per rivivere con gioia, insieme alla comunità questo evento che ha caratterizzato l’inizio della vita di ogni cristiano.

 (da OTTOBRE a GENNAIO)

1) CHIAMATI PER NOME

Finalità: Con questo tratto del cammino si intende far riscoprire, a partire dai segni battesimali dell’essere conosciuti e chiamati per nome:  scoprire l’importanza dell’avere ricevuto un nome: il nome rivela I’identità, cioè «chi sono», e dice l’originalità di ciascuno, cioè lo rende «diverso da»; accogliere la buona Notizia per noi: «i nostri nomi sono scritti in cielo»: da sempre siamo amati e voluti dal Signore, Dio Padre e Creatore.

2) GESU’ IL DONO PIU’ GRANDE

Finalità: Scoprire che Dio Padre non solo ha parlato ma nella pienezza dei tempi ha mandato il suo Figlio, parola fatta carne, come il più grande dono d’amore che ci insegna a vivere da “figli” di Dio. Gesù risponde alle attese del suo popolo e dell’umanità: scopriamo nel Natale che cosa è venuto a donarci e impariamo da chi lo ha accolto ad avere gli atteggiamenti per accogliere e vivere il dono del Natale, del suo venire a stare con noi.

CALENDARIO INCONTRI

OTTOBRE

8 – Martedì; ore 14,45: Incontro d’inizio per i bambini

13 – Domenica; ore 10,30: Partecipazione alla Santa Messa, bambini e  famiglie,  per affidare al Signore il nuovo anno catechistico e per “vedere” la celebrazione del battesimo di un bambino.

25 – Venerdì; dalle ore 16,15 alle 17,00: Momento di preghiera e adorazione con tutti i bambini delle elementari, nell’ambito delle “Giornate Eucaristiche della Parrocchia”.

NOVEMBRE

5 – Martedì; ore 14,45: Incontro bambini

17 – Domenica; (genitori e bambini) 9,30 incontro – 10,30 partecipazione alla Santa Messa e a seguire pranzo insieme.

DICEMBRE

3 –  Martedì; ore 14,45: Incontro bambini

22 – Domenica; (genitori e bambini) 9,30 incontro – 10,30 partecipazione alla Santa Messa e a seguire pranzo insieme.

GENNAIO

6 – Lunedì; FESTA DELL’EPIFANIA ore 15,30: Festa e preghiera attorno a Gesù Bambino per i bambini del mondo.

Gli incontri riprenderanno martedì 14 gennaio ore 14,45

UN CUORE DI PADRE

ITINERARIO DI INIZIAZIONE CRISTIANA DEI BAMBINI DI TERZA ELEMENTARE

Anno 2019-2020

  • L’itinerario del terzo anno, come suggerisce il titolo, è incentrato sulla scoperta e accoglienza del volto misericordioso e paterno del Dio di Gesù Cristo. Questo volto di Padre, oggi, si offre e si fa incontrare nella Parola e nei sacramenti della Chiesa: in modo particolare, nel sacramento della riconciliazione, la confessione, sperimentiamo di essere amati gratuitamente per quello che siamo (figli), non per quello che facciamo.
  • L’itinerario intende guidare genitori e bambini a riconoscere nel messaggio e nei gesti di Gesù la rivelazione di un Dio che è Padre, per accogliere oggi i segni della sua presenza e della sua misericordia.
  • Per i genitori, in particolare, l’obiettivo è quello di creare insieme le condizioni per lasciarsi sempre evangelizzare e “convertire” a questo Dio, Padre di tutti, sempre ricco di misericordia, perché vuole che i suoi figli realizzino pienamente la loro vita, nella gioia e nell’amore.
  • L’esperienza della progressiva socializzazione dei bambini (accoglienza, perdono, aiuto vicendevole…) diventa luogo per gustare la fraternità che deriva dallo scoprirci figli dell’unico Padre, continuamente amati e perdonati da lui.

PRIMA UNITA’

Finalità: questa unità si articola in tre tappe: -Il cuore più grande,  -Si può dire di no: che peccato! – Gesù il perdono fatto carne.

In queste tappe cammineremo insieme, genitori e bambini, verso la celebrazione del Natale, per accogliere Gesù, il perdono fatto carne. Vorremmo far riscoprire il volto del Dio cristiano: è il Padre di Gesù Cristo, fonte della vita, che ama ognuno di noi, anche se peccatore, perché è suo figlio. È lui che nell’umanità di Gesù si offre a tutti come salvezza.

CALENDARIO INCONTRI

OTTOBRE

10 – Giovedì; ore 16,15: Inizio incontri ragazzi

17 – Giovedì; ore 16,15: Incontro ragazzi

20 – Domenica; ore 10,30: Partecipazione alla S. Messa ragazzi e famiglie per affidare al Signore il nuovo anno catechistico

25 – Venerdì; dalle ore 16,15  alle 17,00: Adorazione per 2-3-4-5 elementare nell’ambito delle “Giornate Eucaristiche della Parrocchia”.

NOVEMBRE

7 – Giovedì; ore 16,15: Incontro ragazzi

14 – Giovedì; ore 16,15: Incontro ragazzi

21 – Giovedì; ore 16,15: Incontro ragazzi

26 – Martedì; ore 20,30: Incontro genitori 

DICEMBRE

5 – Giovedì; ore 16,15: Incontro ragazzi

12 – Giovedì; ore 16,15: Incontro ragazzi

19 – Giovedì; ore 16,15: Incontro ragazzi 

GENNAIO

6 –  Lunedì; FESTA DELL’EPIFANIA ore 15,30: Festa e preghiera attorno a Gesù Bambino per i bambini del mondo

Gli incontri riprenderanno giovedì 16 gennaio alle ore 16,15

ANCHE TU ALLA CENA DI GESU’

ITINERARIO DI CATECHESI PER I RAGAZZI DI QUARTA ELEMENTARE

Anno 2019-2020

Finalità

“Iniziare i fanciulli all’Eucaristia è molto più che prepararli alla prima comunione. È introdurli alla vita cristiana ed ecclesiale che trova nell’eucaristia la sua fonte e il suo culmine (Dal Catechismo Venite con me, p. 121). Queste parole hanno ispirato l’itinerario eucaristico rivolto ai ragazzi che, accostandosi per la prima volta alla comunione, sono invitati a riconoscere non solo la viva presenza di Gesù e del suo dono d’amore, ma anche il dinamismo che sostiene l’intera vita cristiana. Il cristiano infatti vive un’esistenza “eucaristica” nella consapevolezza che solo la vita donata è una vita compiuta.

Obiettivi

  • scoprire che, attraverso alcuni racconti evangelici delle chiamate, il Signore si fa incontro a tutti dentro i ritmi e i luoghi delle nostre giornate
  • scoprire che possiamo vivere la nostra vita come risposta a una chiamata.
  • scoprire e vivere con gioia e gratitudine le nostre feste e il giorno del Signore: la domenica
  • aiutare a capire meglio il significato della S. Messa  e far sentire davvero ogni ragazzo un invitato speciale.
  • comprendere i riti e le azioni che si compiono durante la S. Messa.
  • far vivere ai ragazzi, mediante la prima comunione, una profonda esperienza di incontro con il Signore.
  • rendere i capaci consapevoli della vita nuova che scaturisce dal dono che Gesù fa  di se stesso nell’Eucaristia: vita di gioia, di pace, di impegno, di bontà verso tutti.

CALENDARIO INCONTRI

OTTOBRE

10 – Giovedì; ore 16,15: Inizio incontri ragazzi

17 – Giovedì; ore 16,15: Incontro ragazzi

20 – Domenica; ore 10,30: Partecipazione alla S. Messa ragazzi e famiglie per affidare al Signore il nuovo anno catechistico

25 – Venerdì; dalle ore 16,15  alle 17,00: Adorazione per 2-3-4-5 elementare nell’ambito delle “Giornate Eucaristiche della Parrocchia”.

NOVEMBRE

7 – Giovedì; ore 16,15: Incontro ragazzi

14 – Giovedì; ore 16,15: Incontro ragazzi

21 – Giovedì; ore 16,15: Incontro ragazzi

28 – Giovedì; ore 16,15: Incontro ragazzi

DICEMBRE

5 – Giovedì; ore 16,15: Incontro ragazzi

12 – Giovedì; ore 16,15: Incontro ragazzi

19 – Giovedì; ore 16,15: Incontro ragazzi, Confessioni per il Natale

GENNAIO

6 –  Lunedì; FESTA DELL’EPIFANIA ore 15:30: Festa e preghiera attorno a Gesù Bambino per i bambini del mondo

Gli incontri riprenderanno giovedì 16 gennaio alle ore 16,15

ORA TOCCA A NOI!

ITINERARIO PER L’INIZIAZIONE CRISTIANA DEI RAGAZZI DI QUINTA ELEMENTARE

2019-2020

Introduzione al cammino

Il percorso del quinto anno conclude il ciclo delle cosiddette elementari.

Da una prima familiarizzazione con la comunità cristiana, alla riscoperta del battesimo, alla scoperta del volto del Padre misericordioso con la celebrazione della riconciliazione, al cammino del discepolato con l’introduzione alla celebrazione del sacramento dell’eucaristia… si prosegue ora il cammino con la risposta all’invito del Signore di «essere protagonista» nella sua Chiesa.

L’itinerario del V° anno si concentra sulla comprensione del mistero della Chiesa come comunità riunita alla presenza del Risorto, nutrita dalla Parola e dai sacramenti, animata dall’energia dello Spirito-Amore, arricchita dalla varietà e molteplicità dei suoi doni, per continuare la missione di Gesù nel mondo di oggi.

Conoscere e introdurre alla partecipazione attiva alla vita ecclesiale, in risposta a quel Signore Gesù che, dopo averci fatto fare l’esperienza dello stare con lui (Venite con me), ora ci invia come suoi testimoni nel mondo (andate…io sono con voi).

CALENDARIO INCONTRI

OTTOBRE

8 – Martedì; ore 15,00: Inizio incontri ragazzi

15 Martedì; ore 15,00: Incontro ragazzi

20 Domenica; ore 10,30: S. Messa dei ragazzi delle elementari e le loro famiglie per affidare al Signore il cammino del catechismo.

25 – Venerdì; dalle ore16,15 alle 17,00: Momento di adorazione nell’ambito delle “Giornate Eucaristiche della Parrocchia”.

29 – Martedì; ore 15,00:  Incontro ragazzi

NOVEMBRE

5 – Martedì; ore 15,00: Incontro ragazzi

12 Martedì; ore 15,00: Incontro ragazzi

19 – Martedì; ore 15,00: Incontro ragazzi

26 – Martedì; ore 15,00: Incontro ragazzi

DICEMBRE

3 – Martedì; ore 15,00: Incontro ragazzi

10 Martedì; ore 15,00: Incontro ragazzi  

15 Domenica; Partecipazione alla festa con gli anziani

17 – Martedì; ore 15,00: Confessioni per il Natale

Proposte in vista del Natale:

  • Partecipazione con i genitori ad una serata del canto delle Stella
  • Preparazione con la famiglia di un mini presepe (con materiali riciclati o semplici) per la mostra in parrocchia Incontro ragazzi oppure preparare il presepe in famiglia e partecipare al concorso.

GENNAIO

6 – Lunedì; FESTA dell’ EPIFANIA ore 15,30: Festa e preghiera attorno a Gesù Bambino per i bambini del mondo.

Gli incontri riprenderanno martedì 14 gennaio

ITINERARIO DI INIZIAZIONE CRISTIANA PER I PREADOLESCENTI DI PRIMA MEDIA

Anno 2019-2020

EPPUR CI SONO’

Finalità e obiettivi

IO ESISTO                    (fino a natale)

Annunciare ai preadolescenti che la loro vita vale incondizionatamente e che – come è stato per Gesù – sono chiamati a esprimere la loro vocazione originale, al di fuori di tanti condizionamenti culturali, delle pressioni della famiglia o del gruppo.

Con questo percorso proponiamo, come obiettivi, che i ragazzi:

– prendano coscienza della propria identità originale e dei propri desideri;

– riconoscano gli stereotipi culturali, per non costruirsi un’immagine di sé presa «a prestito», anziché aderire a una serie di scelte «su misura» della propria storia e del proprio cuore;

– intuiscano una propria identità come discepoli di Gesù, permettendosi una differenza di sapore cristiano rispetto agli stereotipi;

– si sentano protagonisti nella comunità, assieme agli amici, e portatori di nuovi stimoli;

– vivano il Natale come scoperta che siamo diventati figli nel Figlio di Dio, colui che in pieno ha avuto il coraggio della sua unicità.

IO SONO CAPACE             (da natale a maggio)

Annunciare ai ragazzi che, nonostante le inevitabili debolezze e cadute, possono essere all’altezza della loro identità, perché possono sperimentare la fiducia di Gesù, che li chiama a seguirlo per renderli capaci di una vita sempre nuova e autentica.

Con questo percorso proponiamo, come obiettivi, che i ragazzi:

– prendano coscienza che la voglia di autonomia e di “provarci da soli” è una spinta di crescita, che va seguita, nonostante inevitabili cadute e fallimenti.

– scoprano che anche per gli adulti e perfino per i grandi (per Pietro!) c’è stato il fallimento, il tradimento dei propri ideali e delle proprie promesse;

– ricevano l’annuncio che Gesù non toglie la fiducia, utilizza il perdono per rilanciare il suo discepolo, perchè con lui si può ricominciare sempre;

– credano che il Signore affida a loro, proprio a ciascuno di loro, cose grandi da realizzare.

CALENDARIO INCONTRI

OTTOBRE

11 – Venerdì; Incontro ragazzi

18 – Venerdì; Incontro ragazzi

19 – Sabato; ore 18,30: Partecipazione con le famiglie alla S. Messa per affidare al Signore il cammino del catechismo.

25 – Venerdì; (1-2 media insieme) dalle 17,30 alle 18,15: Preghiera e adorazione nel contesto delle “Giornate Eucaristiche” della parrocchia

NOVEMBRE

8 – Venerdì; Incontro ragazzi

15 – Venerdì; Incontro ragazzi

22 – Venerdì; Incontro ragazzi

DICEMBRE

6 – Venerdì; Incontro ragazzi

13 – Venerdì; Canto della stella

20 – Venerdì; Confessioni per il Natale

GENNAIO

6 – Lunedì; FESTA DELL’EPIFANIA: 1-2-3 media animazione S. Messa delle 10,30

Gli incontri riprenderanno venerdì 17 gennaio ore 18,30

ITINERARIO DI INIZIAZIONE CRISTIANA PER I PREADOLESCENTI DI SECONDA MEDIA

“LA TUA VITA E’ UN DONO”

Anno 2019-2020

Finalità e obiettivi

PRIMO ITINERARIO (fino a Natale)    “IO MI PIACCIO”

Questo itinerario ha la finalità di annunciare ai preadolescenti che occorre un altro sguardo per leggere nella verità la propria vita e la vita degli altri. La gioia di vivere e di esistere «così come sono» e la scoperta di essere «come un prodigio» non ce la dobbiamo far portare via da nessuno, tanto meno dall’invidia per chi sarebbe più bello e più sano di noi…

Obiettivi del percorso

– In quale mondo viviamo: prendere coscienza delle proposte e idee riguardo la cultura e le mode del nostro tempo;

– Riconoscere e capire le esigenze della persona (corpo, mente, cuore…) per entrare in relazione con gli altri ed essere accettato e apprezzato nella propria identità e nei propri progetti;

– Imparare a gioire di noi e vivere il corpo non come “strumento da usare”, ma come spazio di incontro, di comunicazione, di comunione;

– Bellezza o bruttezza non sono dati “oggettivi”: è il nostro occhio che legge, interpreta,valuta. Se ci vediamo brutti o non siamo contenti di noi stessi, occorre non tanto che modifichiamo il naso o il giro-vita, quanto piuttosto che cambiamo il nostro sguardo su noi stessi. Scopriamo che siamo stati creati per costruire relazioni, incontro e amicizia;

– Osserviamo come Gesù ha vissuto con la sua persona la relazione con chi incontrava; come ha saputo esprimere la verità di sé attraverso la sua vicinanza e il suo amore;

– Riscopriamo il Natale come l’esperienza dell’incarnazione di Gesù nella nostra natura umana e i criteri che ci indica per vivere in pienezza il nostro essere uomini e donne oggi, in questo luogo, in questa famiglia e con gli altri ragazzi.

SECONDO ITINERARIO (dopo Natale fino a maggio)  “IO SO STARE CON GLI ALTRI”

Questo itinerario ha la finalità di far sperimentare ai ragazzi che vivere la Chiesa significa cimentarsi nella comunione-fraternità, andando al di là dell’apparenza, accorgendosi degli altri, vivendo il dialogo, accogliendo chi sembra, ma solo a causa dei nostri schemi difensivi, diverso,lontano. Il volto della Chiesa si manifesta quando riconosciamo il prossimo come fratello diventando così popolo, non somma di individui o gente anonima.

Obiettivi del percorso

– Prendano coscienza delle difficoltà di relazione tra i preadolescenti come loro e di quelle tipiche dei loro coetanei. -Riflettano sul bullismo, il razzismo, le diseguaglianze sociali…

– Riconoscano come essi vivono le relazioni e le amicizie, diventando consapevoli dei meccanismi che impediscono o rendono difficile il dialogo (i meccanismi di difesa che attiviamo per paura);

– Osservino come Gesù ha dialogato con le persone, si è aperto al rischio della relazione, ha superato la paura del diverso e ha vissuto l’ amicizia;

– Imparino dallo stile di Gesù a dialogare con gli altri, a vivere dentro la comunità l’incontro e l’ascolto come nuove occasioni di relazione

CALENDARIO INCONTRI

(ottobre-gennaio)

OTTOBRE

10 – Giovedì; ore 18,00: Incontro d’inizio ragazzi

17 – Giovedì; ore 18,00: Incontro  ragazzi

19 – Sabato; ore 18,30: S. Messa ragazzi e famiglie per affidare al Signore il nuovo anno catechistico

25 –Venerdì; dalle ore 17,30 alle 18,15: Preghiera e adorazione dei ragazzi di prima e seconda media nell’ambito delle “Giornate Eucaristiche” della parrocchia

NOVEMBRE

7 – Giovedì; ore 18,00: Incontro ragazzi

14 – Giovedì; ore 18,00: Incontro ragazzi

21 – Giovedì; ore 18,00: Incontro ragazzi

28 – Giovedì; ore 18,00: Incontro ragazzi

DICEMBRE

5 – Giovedì; ore 18,00: Incontro ragazzi

12 – Giovedì; Canto della stella insieme

19 – Giovedì; ore 18,00: Incontro ragazzi – Confessioni per il Natale

GENNAIO

6 – Lunedì; FESTA DELL’EPIFANIA: ore 10,30 Animazione della Santa Messa con gli amici di prima e terza media.

Gli incontri riprenderanno giovedì 16 gennaio alle ore 18,00

A TUTTO SPIRITO

RICEVERETE LO SPIRITO SANTO E MI SARETE TESTIMONI …

Itinerario Terza media – 2019-2020

L’itinerario che ha come meta di quest’anno la Cresima, è una occasione unica e speciale per accompagnare i ragazzi in una ricerca del valore della fede che hanno ricevuto, perché in questa fase, meravigliosa e impegnativa, della loro crescita, non si sentano soli ma sentano in loro quella “forza dall’alto”, lo Spirito Santo, che può aiutarli a sprigionare tutte le energie positive che portano in loro.

Obiettivi:

1. Scoprire la fede in Gesù come un dono di vita, che abbiamo ricevuto fin da piccoli e che ora possiamo fare nostro.

La gente chi dice che io sia? Come viene percepita e vissuta la fede in Gesù dalle persone che abbiamo in famiglia e attorno a noi? Perché la gente può cercarlo e perché può ignorarlo o addirittura rifiutarlo?

Voi chi dite che io sia? Conoscere il Signore: aprirsi all’incontro con lui in forma personale e comunitaria.

Mettere a confronto quello che i ragazzi cercano, le loro attese, desideri e sogni… e ciò che Gesù ha donato e anche oggi può donare a loro.

Scoprire che Gesù può incontrare le loro attese e i loro desideri più profondi e può guidarli nel percorso della crescita e della realizzazione.

2. Accogliere il dono dello Spirito Santo come “forza dall’alto” che apre al coraggio e alla gioia della vita e della testimonianza.

Partendo dall’evento della Pentecoste scoprire che lo Spirito Santo con i suoi doni plasma la vita del credente e la conforma alla vita di Gesù, l’uomo nuovo, perché sia una vita piena di frutti.

Con il dono dello Spirito aprirsi al servizio e alla testimonianza, da protagonisti nella comunità cristiana e nella società.

Metodo: passare dal confronto e dalla ricerca personale e di gruppo al fare esperienza:

conoscenza, incontro, attività di servizio, preghiera personale e comunitaria, testimonianze…

Giorno e ora: il GIOVEDIdalle ore 20,15 alle 21,15

CALENDARIO INCONTRI (fino a Gennaio)

OTTOBRE

Giovedì 10: Inizio incontri ragazzi con preghiera, accoglienza e attività

Giovedì 17: Incontro ragazzi

Sabato 19: S. Messa ore 18,30: Inizio anno catechistico medie

Venerdì 25: ore 20,30: Momento di  preghiera insieme agli adolescenti nell’ambito delle “Giornate Eucaristiche” della parrocchia.

NOVEMBRE

Giovedì   7: Incontro ragazzi

Giovedì 14: Incontro ragazzi e in contemporanea incontro formativo per i genitori

Giovedì 21: Incontro ragazzi

Domenica 24: S. Messa alle ore 10,30 presentazione alla Comunità parrocchiale del gruppo dei cresimandi

Giovedì 28: Incontro ragazzi

DICEMBRE

Giovedì  5: Incontro ragazzi

Giovedì 12: Incontro ragazzi

Settimana 15-22: Confessioni per il Natale

GENNAIO

Lunedì 6; FESTA DELL’EPIFANIA: Partecipazione e animazione della Santa Messa delle 10,30 con gli amici delle medie.

Giovedì 9 gennaio; ore 20,15: Ripresa degli incontri