Tema Pastorale

TEMA ANNO PASTORALE 2015-2016 

CONVOCATI DA GESU’ ACCOGLIAMO, VIVIAMO E ANNUNCIAMO LA MISERICORDIA DEL PADRE

1° obiettivo – Aggregarsi attorno al Signore

E’ Lui che ci chiama e, con la sua misericordia,  ci riunisce e ci plasma come comunità di discepoli/fratelli, sua Chiesa. Tutto deve condurre a Lui perchè è Lui che fa di noi persone capaci di comunione, di servizio reciproco, di relazioni belle e costruttive tra di noi (comprensione, compassione, perdono, pazienza, stima, incoraggiamento…). Ci proponiamo di:

-Vivere bene, come comunità, l’incontro domenicale con il Signore;  far emergere la gioia e l’importanza di ritrovarsi attorno al Signore (curare l’accoglienza, favorire l’ascolto, la preghiera, il silenzio canto, i segni e coinvolgere tutti nei vari servizi). -Negli incontri e nelle catechesi a tutti i livelli presentare l’esperienza della misericordia di Dio, del suo perdono che può aprire cammini di conversione, collaborazione, ritrovata fiducia e speranza. -Organizzare e curare maggiormente i momenti di fraternità, per  crescere nella conoscenza, nella stima e corresponsabilità.

2° obiettivo – Essere Chiesa in uscita

La Chiesa è per sua natura missionaria. Per questo siamo chiamati a tenere aperte cuore e porte al mondo, per vivere e andare nel mondo, che fa paura ma è il luogo dove il Signore ci precede e dove ci raggiunge per la salvezza (prendete il largo…Maestro non t’importa se periamo?…non abbiate paura io sono con voi sempre!. Ci proponiamo di: 

-Creare occasioni di incontro e conoscenza delle persone che abitano nel nostro paese da poco.

-Far risuonare nelle situazioni più chiuse sul nostro territorio la misericordia di Dio attraverso l’accoglienza, le opere della carità, pronti a capire e accompagnare verso la soluzione dei problemi.

-Trovare il modo, e anche più coraggio, per fare un annuncio diretto del Signore Gesù e della sua misericordia, negli incontri genitori, gruppi di ascolto del vangelo e iniziative fuori dagli ambienti parrocchiali. – Condividere cammini con quanti cercano la verità, la giustizia, la solidarietà, la pace  e favoriscono la costruzione del bene comune; aprirsi alla collaborazione, in alcuni ambiti della pastorale, con le parrocchie vicine e con il vicariato;  apertura ai gruppi che operano sul territorio e alle iniziative diocesane e nazionali che promuovano, con i missionari e le organizzazioni di volontariato, la solidarietà e condivisione con i poveri.